Asolo

La “città dei cento orizzonti”

asolo

La “città dai cento orizzonti” (così Giosuè Carducci definì Asolo) sorge alle pendici meridionali dei Colli Asolani, fra le Prealpi e la fertile Marca Trevigiana. Il moltiplicarsi degli orizzonti deriva appunto dalla continua sovrapposizione dei profili collinari, in un crescendo apparentemente senza fine per chi guarda a settentrione. Del resto questo paesaggio, caratterizzato da distese incantevoli di ulivi, boschi, filari di cipressi e terrazzamenti a vigneto, ha fatto di Asolo una località di soggiorno famosa ormai da secoli, anche oltre i confini nazionali. L’itinerario in centro è una progressiva immersione nel fascino tranquillo che contraddistingue uno dei “Borghi più belli d’Italia”.
Il borgo medievale veneto è un vero e proprio museo diffuso a cielo aperto, in cui ogni edificio – vicolo, portico – esprime una lunghissima storia di ricerca del bello e della perfetta integrazione con la natura.

asolo_tramonto